Stampa

Nuovo bando INAIL

In attuazione dell'art.11 comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. l'INAIL ha predisposto anche per l'anno 2013 un Bando pubblico con la finalità di incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, compresi progetti di investimento e progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

CONTRIBUTI: L'incentivo è costituito da un contributo in conto capitale nella misura del 50% dei costi del progetto, il contributo massimo è pari a 100.000 euro, il contributo minimo erogabile è pari a 5.000 euro. Per i progetti che comportano contributi superiori a € 30.000 è possibile richiedere un'anticipazione del 50%.

DESTINATARI: Imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

RISORSE DISPONIBILI: Complessivamente sono disponibili 155,35 milioni di euro, ripartiti in budget regionali e composti da: 9,102 milioni di euro trasferiti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali destinati ai progetti per l'adozione di modelli organizzativi di gestione della sicurezza; 146,250 milioni di euro di risorse INAIL destinati: ai progetti di investimento (strutturali e macchine); ai progetti relativi all'adozione di un sistema di responsabilità sociale certificato.

MODALITA' E TEMPI: Compilazione della domanda Dal 15 gennaio al 14 marzo 2013 sul sito www.inail.it - Punto Cliente, tramite apposita procedura informatica. Invio della domanda on-line Le domande inserite, alle quali è stato attribuito il codice identificativo, ormai salvate e non più modificabili, potranno essere inoltrate on-line; la data e l'ora di apertura e di chiusura dello sportello informatico per l'inoltro delle domande saranno pubblicate sul sito www.inail.it a partire dal 8 aprile 2013.

INVESTIMENTI PREVISTI: Interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, compresi progetti di investimento e progetti per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.